Nel panorama scuro ed insolito per la località balneare di Caorle, un selezionato team di atleti ha preso parte ad un allenamento fuori porta, durante il quale i ragazzi hanno svolto un allenamento specifico con focus nel salto con l’asta e lancio del disco. Come Maometto che va alla montagna, gli atleti hanno potuto affinare la tecnica nelle pedane delle relative specialità. Il percorso itinerante di Bunker Sport continua all’insegna dell’esperienza e della conoscenza delle altre realtà sportive, convinti che lo scambio di idee e la condivisione saranno i valori aggiunti per conseguire i risultati nel 2019.